Gestire il denaro per crescere: l’errore comune e tre passi+1 per risparmiare investendo su se stessi

Gestire il denaro è una cosa importantissima.

Io vedo il denaro un pò come avere dell’energia, e credo che utilizzarlo per crescere, sia già di per se, una gestione corretta.

Se visto sotto quest’ottica infatti, è come se immettissimo dell’energia dentro noi stessi, aumentando la nostra conoscenza, il nostro valore e la nostra libertà.

Vista quindi l’importanza dell’argomento, andiamo a vedere in questo articolo, l’errore comune che commette la maggior parte delle persone nella gestione del denaro, e tre passi + 1 per risparmiare, gestendo il denaro per crescere.

Ci sei? Dai partiamo!

L’errore comune nella gestione del denaro

L’errore comune di molte persone, che una volta era anche il mio, è quello di stare più attenti alle entrate che non a gestire i propri soldi, in maniera intelligente.

Sia chiaro, concentrarsi sulle entrate è giusto, ma con il tempo, ho capito che non basta.

L’atteggiamento più diffuso, è quello di stare attenti a guadagnare sempre di più, di pensare sempre a come aumentare le proprie entrate, senza però prestare attenzione hai soldi spesi per il nostro stile di vita.

Aumentano le entrate e si va a mangiare fuori più spesso, si va a comprare più vestiti, occhiali, la macchina nuova, il telefono e più cose in generale, delle quali si può fare anche a meno.

Dopo un pò ci si abitua a questo stile di vita, ed è così che i soldi sembrano non bastare mai. Si attiva così un circolo vizioso, grazie al quale, se per caso dovessero diminuire le entrate, ecco che nascerebbero situazioni che non definirei positive.

Ecco perchè, è importante stare attenti alle proprie entrate sì, ma concentrarsi anche sulle nostre uscite, concentrarsi su come spendiamo i nostri soldi, concentrarsi sull’utilità di ciò che acquistiamo.

Così da essere consapevoli di eventuali abitudini negative, da correggere sul nascere.

Ok, visto l’errore, adesso andiamo vedere, come si può gestire meglio il denaro per crescere.

(Se poi ti viene in mente qualcuno che commette questo errore e che dovrebbe leggere l’articolo, mandagli pure il link se vuoi)

Gestire il denaro per crescere

Innanzitutto definiamo crescere.

Per crescere non intendo una crescita economica, nel senso di far fruttare i soldi( tema del quale ho parlato qui), ma una crescita interiore, per far aumentare il nostro valore, in modo tale che potremo migliorare le nostre abitudini, migliorare le nostre entrate e la nostra qualità di vita.

Fatta la dovuta premessa, passiamo oltre, andando a vedere come gestire il denaro per crescere.

Gestire il denaro per crescere

Cosa significa saper gestire il denaro per crescere?

Saper gestire il denaro, per crescere, significa riconoscere la differenza, fra cosa è una spesa e cosa è un’investimento.

“Non chiederti se costa tanto o poco, ma quanto valore ti può tornare indietro.”Anonimo

Ci sono spese che tornano indietro, sotto forma di piacere e divertimento, ma sarà difficile che poi ritornino ad essere denaro. Esempi sono, gli orologi, le cene, la birra in più, il telefono nuovo, il film al cinema, il videogioco, la playstation nuova ecc.

Un’investimento, è un’acquisto che ti fa rientrare la spesa che hai fatto, o addirittura ti restituisce un valore più elevato. Esempi sono corsi, libri o investire il proprio tempo per sviluppare una nuova competenza.

Investendo su di noi stessi, aumenteremo il nostro valore, miglioreremo la nostra capacità di generare soldi e di conseguenza, anche la nostra capacità di goderci la vita migliorerà.

Perciò, adesso, o da oggi in poi, fatti un’autovalutazione su come spendi i soldi, datti un voto, e cerca di capire cosa puoi limitare e cosa puoi aumentare.

Tu che tipo di persona sei?

Ci sta che tu sia già una persona che investe su se stesso, oppure ci stà che tu stia sperperando i soldi, in cose futili, cosa che ho fatto anche io.

Spendevo tutti i soldi che guadagnavo, nei miei 3 Hobby preferiti, videogiochi, serate ed alcol.

Ho poi capito però, che spendere ciò che guadagnavo in queste cose, non mi avrebbero portato il futuro che volevo, ed ho deciso di cambiare.

Ecco perchè qua sotto, trovi 3 spunti + 1 che ho utilizzato per passare dal periodo spendaccione, ad un mindset finanziario, più incentrato sul risparmiare investendo su me stesso.

Leggili, segnateli e promettiti di iniziare. 🙂

Tre passi + 1 per risparmiare in maniera esponenziale investendo su se stessi

Qua sotto, trovi i 3 metodi + 1 che ho utilizzato io stesso, per imparare a gestire il denaro per crescere come persona.

tre passi per risparmiare

Passo 1

Datti un’obiettivo monetario, da voler raggiungere ogni tot di tempo, per acquistare un “bene investimento”. Crea poi un salvadanaio e pianifica quanto mettere da parte ogni giorno.

Iniziando così, diventerà più facile, sviluppare l’abitudine al risparmio, migliorando la gestione dei tuoi soldi.

Passo 2

Quando stai per effettuare una spesa, chiediti “a cosa mi serve nello specifico?” ” Ci sono soluzioni con la stessa funzione a meno?”.

Se ci sono e acquisti quella a meno, metti la differenza nel salvadanaio. Se rinunci all’acquisto, metti una percentuale, fra il 20% e il 50% nel salvadanaio a seconda di quanto non hai speso.

Passo 3

Segnati in un foglietto, tutte le spese che reputi in più e che fai durante la settimana. La mancia da una parte, i 2 caffè fuori, le sigarette, la colazione comprata fuori invece che portata da casa.

Segna tutte le spese superflue e impegnati ogni settimana a togliere x caffè, piuttosto che x cene o pranzi fuori, ad esempio.

Passo + 1

Questo passo, per me è stato, ed è tutt’ora fondamentale per gestire bene i miei soldi nei vari campi della mia vita.

Consiste nel creare dei fondi per ogni settore di spesa della nostra vita, destinando a ciascun fondo, una determinata percentuale delle nostre entrate, così da avere una panoramica di quanto abbiamo a disposizione per ogni settore.

Come usare poi i soldi risparmiati?

Io ho seguito questi passi, ed ho poi utilizzato quel denaro risparmiato, per investire su me stesso.

Anche perchè se ci pensi, qualunque nuovo concetto appreso, può farti fare una riflessione, in grado di rivoluzionare la tua vita, più informazioni hai, più alimenti la tua conoscenza e più probabilità hai di svoltare.

Ecco perchè, la lettura può essere un grande strumento, anche se si ha pochi soldi a disposizione, o vuoi investire piccole cifre.

Se poi sei scettico sui benefici della lettura, puoi leggerti l’articolo sui vantaggi che porta la lettura cliccando qui.

Se invece ami leggere o vuoi iniziare a leggere, trovi tantissimi libri disponibili anche gratuitamente per il primo mese su Kindle Unlimited. Non sò se sei già registrato, ma se non lo sei e vuoi registrarti con il primo mese gratis, clicca qui.

Raffigura i soldi risparmiati con i tre passi che ho condiviso per gestire il denaro per crescere

Concludendo, io non sò che utilizzo fai del denaro, e farai dei suggerimenti che ho condiviso sopra, ma se anche metterai in atto i primi due passi, sono sicuro che farai un grande cambiamento.

Se poi ti può essere di aiuto un esempio da seguire, un libro che mi ha ispirato, dopo il periodo “spendaccione”, è un classico che puoi trovare su Amazon cliccando qui.

Riflessioni e link utili per proseguire

Ora che siamo arrivati proprio in fondo, ti dico, se hai delle cattive abitudini, come quella di fumare, che è un’abitudine che avevo anche io, non starò a dirti quanti soldi buttiamo.

Ma se veramente la vuoi cambiare, puoi trovare un libro che mi ha molto aiutato cliccando qui. Mentre ho parlato di come cambiare un’abitudine in un altro articolo. Se vuoi saperne di più, clicca qua.

Se poi adesso hai chiaro come gestire i soldi e vuoi capire quali possono essere le migliori competenze sulle quali investire per il futuro lavorativo, ho parlato dei lavori del presente e del futuro in un altro articolo. Se ti interessa clicca qui.

Mentre se vuoi conoscere delle competenze utili sulle quali investire, per affrontare i cambiamenti della vita, puoi accedere all’articolo in cui ne parlo, cliccando qui .

Concludendo

Concludendo amico Walker, sono felice che tu sia arrivato fino a qua.

E mi auguro che metterai in pratica questi suggerimenti per migliorare te stesso, migliorare la tua vita, e migliorare le tue finanze 🙂 .

Fammi sapere poi se già stavi facendo qualcosa per gestire il denaro per crescere o se l’errore comune, ed i tre passi + 1 per risparmiare, ti hanno ispirato. Scrivimi su Instagram cliccando qua o su Facebook cliccando qua.

A presto Walker!

Un abbraccio.

Francesco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: