Come decidere : 6 suggerimenti utili

“Essere o non essere, questo è il problema” .come vedi anche il nostro amico William Shakespeare, non aveva ben chiaro come decidere.

Si, vabè, forse la sua era una decisione un pò più complessa da prendere, ma era pur sempre una decisione nò? E poi chi lo dice che era più complessa?

Bho, vabè, noi comunque ne dovremo prendere altre e con la moltitudine di opportunità, possibilità e offerte che ci sono ad oggi, diventa sempre più importante saper decidere per dirigere il nostro tempo e la nostra attenzione.

Ecco perchè, in questo articolo andremo a vedere, 6 suggerimenti utili, per capire come decidere e per allenare la nostra abilità decisionale.

Ovvio che non sono certezze, ma sono strategie che utilizzo io, per evitare quella “ansietta” che si crea ogni tanto, quando dobbiamo prendere una decisione.

Ci sei? Dai partiamo!

In questa foto è raffigurata una persona che deve fare una decisione e sta leggendo i 6 suggerimenti

1. Allena il tuo cervello a decidere

La prima strategia, è quella di fare ogni giorno, delle scelte che hanno anche conseguenze minime.

Puoi decidere di lavarti i denti con l’altra mano, puoi decidere di allacciarti prima la scarpa sinistra, o puoi decidere di svegliarti scendendo dalla parte del letto, dalla quale non scendi mai, ad esempio.

Fare ogni giorno nuove scelte, anche insignificanti, ci aiuterà ad allenare il nostro cervello a decidere, così da iniziare ad associare la decisione, ad un evento normale.

2. Informati

Il secondo modo per migliorare il nostro processo decisionale, è quello di informarsi.

Si, forse può sembrare banale, tuttavia, molte persone ascoltano esclusivamente il proprio corpo e le proprie sensazioni.

Che credo sia una cosa utile da fare, ma credo anche che unendo l’ascoltare noi stessi a nuove informazioni, la nostra capacità di decidere sia migliore.

Anche perchè, se ci pensi, informandoci avremo un quadro più completo e aiuteremo il nostro istinto, a valutare meglio le varie opzioni.

Quindi sono pro, a libri, blog e a persone che hanno già affrontato decisioni simili e possono esserci di aiuto e d’ispirazione.

3. Attento alla paura

La paura può essere spesso nostra amica perchè ci serve per proteggerci.

E’ anche vero però, che molte paure sono presenti in noi da tempi antichi e che al giorno d’oggi possono essere anche dei limiti.

Ecco perchè, quando si devono prendere delle decisioni, sarebbe buona cosa, evitare di decidere sempre per la strada più sicura.

Ora, non dico che si debba fare scelte folli per andare incontro al fallimento, ma una via di mezzo può essere un buon compromesso. Anche perchè, come dimostrano alcune ricerche, il fatto di evitare spesso il rischio, ci può facilmente portare nel tempo a non essere sicuri di noi stessi e di ciò che facciamo.

4. Accetta che puoi sbagliare

raffiugura due possibili decisioni da prendere sotto forma di cartello stradale

Può diventare difficile, decidere quando si hanno due opzioni davanti e si crede che solo una delle due sia giusta.

Questa è stata una delle cause, che mi teneva sempre nell’indecisione, e mi ci ha tenuto per molto tempo, finchè non ho capito che ogni decisione ha degli aspetti positivi e altri aspetti negativi.

Ogni strada che prendiamo, comporterà una rinuncia e questo ci può portare a non essere felici, a non avere chiarezza, ed a creare in noi delle emozioni non proprio positive.

Ma non per questo la decisione non è corretta, ecco perchè ho iniziato a dirmi “tanto vale provare”, tanto non puoi conoscere il risultato in anticipo.

Nasce un pò tutto dalla paura di sbagliare nò? Che credo essere una fra le paure più antiche che ci portiamo dietro, ed allo stesso tempo più diffuse fra le persone.

Ecco perchè, se ti rivedi anche tu in questa paura di sbagliare o vuoi saperne di più su come plasmarla, ti consiglio un libro che è stato molto utile per me e che puoi trovare su Amazon, cliccando qui.

5.Valuta gli esiti di una decisione

Una strategia che utilizzo spesso, è quella di immaginare di aver preso la decisione, chiudendo gli occhi e ascoltando il mio corpo.

Visualizzare come potrebbe cambiare la mia vita, ascoltare le mie sensazioni, e le mie emozioni, mi aiuta a fare chiarezza.

Ricordati però, che mixarla con nuove informazioni documentandoti, parlando e ricercando, potrebbe aiutare anche il tuo corpo e la tua mente a creare nuovi ragionamenti, nuove sensazioni e quindi nuove decisioni. 😉

6. Smetti di pensarci

Un’altra cosa che non mi faceva decidere, era il fatto che mi soffermavo molto sui dettagli della decisione.

Pensavo e ripensavo alla decisione da prendere, fino ad arrivare ad un momento di stallo. Era come se il fatto di pensarci, aumentasse la difficoltà nel prendere la decisione.

Un libro che poi mi ha aiutato a superare la cosa, ed a fare nuove riflessioni, lo puoi trovare su Amazon, cliccando qui. E’ un libro pieno di consigli e strategie per superare questo blocco decisionale, ecco perchè te lo consiglio, se ti capita di trovarti in situazioni simili.

Ho infatti poi iniziato, ad applicare alcune di queste strategie, fra le quali, quella di smettere di pensarci per un pò, rinviando il momento della decisione a quando avrei avuto, la mente più riposata.

Strategia super utile. 🙂

Riflessione e link utili per proseguire

Abbiamo visto 6 suggerimenti per migliorare la nostra capacità di decidere, spero ti siano stati utili, come lo sono per me.

Non è poi sempre semplice, prendere una decisione, ci sono anche decisioni più complesse. Una cosa che però mi è stata sicuramente utile, è stata quella di avere chiare le mie priorità, una volta che le ho chiarite, ho avuto anche molta più chiarezza decisionale.

Io non sò se tu hai chiare le tue priorità, ed i suggerimenti che ho condiviso in questo articolo ti saranno sicuramente utili, se però vuoi definire le tue priorità, sappi che ho scritto un’articolo specifico per questo.

L’articolo è un pò come un nuovo percorso, ecco perchè ti consiglio di salvarti il link, e di dedicargli il giusto tempo che possono essere anche più giorni. Se ti interessa clicca qui.

Se invece hai ben chiare le tue priorità, sappi che il saper decidere, è per me, una delle cinque “competenze di vita” utili al giorno d’oggi. Se ti interessa conoscere le altre 4, ne ho parlato in un’articolo, che trovi cliccando qui.

Concludendo

Concludendo amico Walker, mi auguro che tu riesca a mettere in pratica i suggerimenti che hai trovato nell’articolo.

Fammi sapere poi quale è la difficoltà più grande che non ti fà decidere, o che non ti dona quella chiarezza utile per scegliere. Scrivimi su Instagram cliccando qua o su Facebook cliccando qua. 🙂

A presto Walker!

Un abbraccio.

Francesco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: