Come meditare: la mia esperienza

La meditazione non è un segreto universale, tuttavia io ho l’ho evitata per molto tempo, perchè avevo alcuni pregiudizi sulla meditazione.

La vedevo come una cosa “strana”, non capivo perchè le persone passassero il loro tempo a stare li ferme senza fare niente, mi sembrava tempo sprecato.

L'immagine rappresenta un monaco buddista che ci spiega come meditare.

Ho notato poi che era una pratica diffusa anche fra diverse persone che avevano successo e così ho deciso di approfondire, per conoscere i benefici che questa pratica poteva portare.

Ho poi compreso a pieno, le potenzialità della meditazione e l’ho fatta diventare parte integrante delle mie abitudini.

Ecco perchè, in questo articolo, voglio trasferire anche a te, alcune informazioni che possono aiutarti a conoscere la meditazione. Andiamo quindi a vedere in questo articolo cosa è la meditazione, quali sono i suoi benefici e come si può iniziare, anche con poco tempo giornaliero.

Cosa è la meditazione

Secondo wikipedia la meditazione, è la pratica di concentrazione della mente su uno o più oggetti, immagini, pensieri a scopo religioso, spirituale, filosofico.

Per quello che penso io, la meditazione è un modo per dedicare del tempo a se stessi, ci può aiutare a rilassarci, ed a migliorare diversi aspetti del nostro organismo.

I benefici in effetti sono diversi, ed alcuni possiamo vederli fin da subito.

Tre benefici della meditazione

La meditazione è una pratica antica che se portata avanti con regolarità può portare diversi benefici alla nostra mente e quindi anche al nostro corpo, dato che diversi studi, hanno dimostrato il collegamento fra benessere psichico e benessere fisico.

Men sana in corpore sano, aaah gli antichi come ci vedevano lungo. Vediamo qua sotto quali sono questi benefici.

L'immagine è una scritta che significa benessere psicofisico in inglese che è il beneficio che ci arriva quando iniziamo a meditare.

1-Aumenta la concentrazione

Con la vita di oggi, ed i mille stimoli ai quali siamo sottoposti ogni giorno, fra notifiche del telefono, pubblicità, cose da fare e pensieri, la concentrazione è un’elemento che viene messo a dura prova.

Spesso siamo distratti e come è stato provato da diversi studi, con la meditazione possiamo allenare il nostro cervello a evitare di distrarsi, mantenendo la concentrazione per periodi prolungati. (Questo è uno dei benefici che potrai poi notare fin da subito)

Ti è mai capitato ad esempio di parlare con una persona, o meglio, lei parla e te dovresti ascoltare, ma la tua mente parte nel pensare alle cose più diverse?

Ecco, a me succedeva spesso.

Poi, dopo aver fatto qualche giorno di meditazione, ho notato che la mia capacità di ascolto e concentrazione, era migliorata di molto. Provaci, scommetto che nel giro di 4 o 5 giorni già vedrai i benefici.

2-Rinforza il sistema immunitario

La meditazione, aumenta il numero degli anticorpi nel nostro organismo, migliora la nostra energia e riduce il cortisolo, ossia l’ormone dello stress.

Non sono io a dirlo eh, ma è quanto emerso in uno studio, condotto da Bruce Barrett, dell’University of Wisconsin (Usa).

E’ stato infatti verificato, come chi fa meditazione, riduce del 50%, le giornate lavorative perse, per malattie legate a infezioni respiratorie o influenza, rispetto a chi non medita.

3-Migliora memoria e apprendimento

Uno studio condotto ad Harvard, ha dimostrato come la meditazione sia in grado di modificare il nostro cervello, aumentando la materia grigia presente al suo interno, specialmente nelle aree relative alla memoria e all’apprendimento.

I benefici sono poi molti altri, ci può aiutare ad esempio nel gestire ansia e stress, ad avere più pazienza, rallenta il processo di invecchiamento delle cellule e alimenta in generale il nostro benessere psicofisico.

Se poi sei interessato a conoscere in maniera scentifica i suoi benefici, ti consiglio un libro nel quale medici e psicologi, si confrontano sui benefici della meditazione. Se ti interessa, lo trovi su Amazon cliccando qui.

Come meditare

Ci sono diversi metodi con i quali puoi meditare, qui di seguito condivido quello che utilizzo io che è molto semplice, e che magari può esserti utile per iniziare.

L'immagine rappresenta un luogo tranquillo nel quale iniziare a meditare.
  1. Trova un luogo tranquillo nel quale non essere disturbato.
  2. Siediti con la schiena ben dritta su una sedia.
  3. Gambe divaricate fra loro, non larghe, basta che non le tieni attaccate, o incrociate.
  4. Mani sopra le ginocchia con i palmi rivolti verso l’alto.
  5. Chiudi gli occhi. Se poi ti viene da addormentarti, prova a tenerli socchiusi fissando un punto della stanza.
  6. Concentrati sul respiro, semplicemente osservalo, senti l’aria che entra ed esce dai tuoi polmoni, dalla tua bocca o dalle tue narici. Immagina visivamente l’aria che esce ed entra, osserva il respiro e ben presto ti accorgerai come ogni tanto la tua mente “partirà” nei pensieri.
  7. Riporta la concentrazione sul respiro, quando ti capita di perderti nei pensieri e non preoccuparti perchè è una cosa normale, ed è proprio questo l’esercizio della meditazione. Devi accorgerti quando la tua attenzione “scappa” dal respiro, per pensare a quello che dovrai fare dopo, a quello che è successo ieri, o ai 1000 altri pensieri che ti possono passare per la mente.
  8. Sperimenta la durata. Non devi per forza iniziare con 20 minuti di meditazione, puoi iniziare anche con calma, meditando 5 minuti al giorno, 10 sono già molti se non lo hai mai fatto.
  9. Inizia piano e poi aumenta con calma nel tempo.

Riflessione e link utili per proseguire

All’inizio può sembrare non semplice meditare perchè la tua mente partirà spesso nei suoi pensieri, ma è proprio lì che serve la meditazione.

Ogni volta che ti accorgi che il tuo pensiero è partito e ritorni a concentrarti sul respiro, hai fatto un miglioramento. Quindi siine felice.

Se poi, vuoi iniziare ma sei confuso sulle posizioni da adottare o sulle varie tecniche di meditazione, un libro che ti consiglio, perchè spiega come rendere la meditazione più efficace e ti presenta alcune tecniche lo trovi su Amazon. Se vuoi vederlo clicca qui .

Vedrai che già dopo i primi giorni di pratica, sperimenterai una maggiore concentrazione nei dialoghi con le persone e nelle cose che andrai a fare.

Se poi hai una vita frenetica, o vuoi delle tecniche per meditare da mettere in pratica anche se vai di fretta, ti consiglio un libro che puoi trovare su Amazon cliccando qua.

Anche se, diciamocelo!

5 minuti si buttano via ogni giorno, per le cose più inutili, quindi potrebbe essere una scusa al quanto discutibile. Però vabè ognuno ha le sue 🙂

Una volta imparato a meditare, fai della meditazione un’abitudine e rivoluzionerai la tua vita. Se poi vuoi un pò di ispirazione, per capire come creare una nuova abitudine, ho riassunto gli step utili, in un articolo che trovi cliccando qui.

Concludendo

Concludendo amico Walker, fammi sapere se l’articolo su come meditare ti è stato utile, fammi sapere se ti è sembrato semplice e se sei riuscito a metterlo in pratica.

A presto!

Un abbraccio.

Francesco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: