Affermazioni positive: perchè funzionano e come crearle

Le affermazioni positive possono esserci utile per influenzare la nostra mente e le nostre azioni?

La risposta è si anche se dovremo stare attenti al lato oscuro delle affermazioni…(Te ne parlo nell’articolo)

Se sei scettico non ti preoccupare perchè in questo articolo andiamo a vedere prima perchè funzionano le affermazioni e poi andiamo a vedere in cosa possono esserci utili e come crearle.

Perchè le affermazioni positive funzionano

Nel 2005, la National Science Foundation, ha pubblicato un articolo, sul numero di pensieri che un essere umano effettua durante il giorno.

L'immagine rappresenta due persone che si contrappongono e che raffigurano i pensieri negativi e le affermazioni positive che vanno a contrastarli.

Bene, è stato definito che questi pensieri variano fra i 12.000 e gli 80.000 al giorno, di cui l’80% sono pensieri negativi e limitanti.

La nostra mente, parte già quindi da un presupposto negativo dato che vuole proteggerci, inoltre è sempre influenzata dalle informazioni che ci arrivano dalla società, dalle persone a noi vicine, dai media ecc..

Ecco perchè siamo pieni di affermazioni negative inconsce, pensieri depotenzianti che si sono formati e radicati in noi, grazie a due modalità principali, che sono la ripetizione e la trance.

Sono modalità che abbiamo vissuto fin dall’infanzia e che viviamo ogni giorno e sono due metodi che contribuiscono a plasmare la nostra parte inconscia

(Se poi vuoi saperne di più, ne ho parlato in un articolo che trovi cliccando qui, nel quale ho riassunto l’intervento di uno studioso.)

E’ quindi difficile raggiungere un obiettivo, se ci sono dei pensieri che ci ostacolano… Su questo siamo d’accordo si?

E’ un pò come accelerare con il freno a mano tirato…

Utilizzare le affermazioni invece, ci aiuerà piano piano a fare in modo che il freno a mano si allenti, così da fare meno fatica nelle nostre azioni.

Le affermazioni infatti sfruttano la modalità della ripetizione, attraverso la quale possiamo nel tempo, andare a sovrascrivere questi pensieri limitanti, condizionandoci con pensieri potenzianti.

Questo ci sarà utile per creare nuove convinzioni, che ci faranno fare nuove azioni, ottenendo così risultati diversi.

In poche parole, come indicato anche da Psychology Today, servono per “riprogrammare” il nostro inconscio, modificando il nostro comportamento.

Cosa sono le affermazioni e quali benefici portano

Le affermazioni sono delle frasi da ripetere con costanza ogni giorno, meglio se la mattina, o la sera.

Alcune ricerche scientifiche, hanno dimostrato che possono apportare risultati su:

  • Migliorare la capacità di lavorare sotto stress.
  • Ridurre lo stress nella risoluzione di problemi.
  • Migliorare la salute grazie ad una maggiore fiducia personale.
  • Migliorare i risultati personali grazie a nuove azioni.

Prima di proseguire però ci tengo a fare una premessa doverosa:

(Questo articolo ha esclusivamente scopo formativo e non sostituisce alcun tipo di trattamento medico o psicologico. Io non sono un medico. E se sospettate o siete a conoscenza di avere dei problemi, disturbi fisici o psicologici vi consiglio di
cercare un appropriato trattamento prima di mettere in pratica ciò che è scritto nell’articolo)

Il lato oscuro delle affermazioni positive

L'immagine rappresenta una persona che sta cercando le proprie credenze limitanti per creare delle affermazioni positive.

Prima di vedere come creare le affermazioni positive, voglio far luce sul fatto che non sempre le affermazioni positive porteranno risultati positivi.

E’ il caso infatti di quando iniziamo a ripetere affermazioni positive, che non sono in linea con la realtà che stiamo vivendo in un momento specifico.

Questo può causare un senso di contraddizione nella tua mente, la così detta “dissonanza cognitiva“.

E visto che il nostro cervello non tollera questa incoerenza, si potrebbe creare una “battaglia” fra la nuova affermazione e quelle convinzioni radicate nell’inconscio da anni, che hanno più potere e che quindi spesso tenderanno a vincere.

Anche per questo motivo non credo e non uso io in primis delle affermazioni pre-impostate e per questo preferisco costruire delle affermazioni che abbiano uno specifico obiettivo e che siano create per potenziare una specifica convinzione.

Qua sotto, puoi vedere come fare.

Come creare le affermazioni positive?

Qua sotto trovi il metodo che utilizzo io per creare le mie affermazioni.

1.Diventa consapevole di cosa vuoi o di cosa ti blocca.

La prima cosa da fare è definire il risultato che vuoi ottenere.

Puoi riflettere su un comportamento che vuoi modificare o che vuoi iniziare ad adottare, puoi intervenire su un pensiero negativo che ti limita o ti blocca, o puoi riflettere su una specifica situazione che vuoi migliorare nella tua vita.

Definiscilo e scrivi su carta il risultato che vuoi ottenere.

Scrivi voglio…………….

2.Capisci quale credenza devi cambiare

I nostri risultati sono generati dai nostri comportamenti, ed i nostri comportamenti, sono generati dai nostri pensieri.

Dato poi che i nostri pensieri sono generati dalle nostre convinzioni, dobbiamo andare a capire quali convinzioni abbiamo, nell’ambito di ciò che vogliamo e che abbiamo definito al punto precedente.

Per modificare un comportamento, io sono sempre andato a ricercare la convinzione che era alla base del comportamento che mi limitava nel raggiungere un determinato risultato…

Per poi capire quale convinzione dovevo sviluppare per raggiungere quell’obiettivo.

Qui le sfaccettature possono essere diverse, infatti ci possono essere più casi:

  • Puoi avere un obiettivo ma non riuscire a raggiungerlo e in questo caso devi capire il perchè non riesci a raggiungerlo, una volta compreso il perchè, avrai capito l’atteggiamento limitante e dovrai poi andare a capire con altri perchè, la convinzione che genera quel comportamento.
  • Puoi altrimenti sentirti bloccato nell’eseguire un’azione e in questo caso devi capire il perchè ti senti bloccato nell’eseguire quella azione, in questo caso il perchè ti porterà a comprendere la convinzione.
  • O puoi voler migliorare una determinata azione, ma prima devi capire perchè hai quello specifico comportamento, anche in questo caso troverai la convinzione fin da subito, dato che hai già chiaro il comportamento limitante.

Per capire questo, io ho spesso utilizzato la scrittura.

Perciò se vuoi trovare la convinzione prova…

Scrivilo, interrogati e non fermarti al primo perchè, ce ne possono volere 2\3\7, anche 10, devi riuscire ad arrivare a capire cosa credi…Arriverà infatti una risposta che sarà perchè credo che…….

Ecco quella è la credenza limitante! Se poi vuoi un aiuto nel trovare le tue convinzioni, un libro che mi è stato utile, lo trovi su Amazon cliccando qui.

3.Trova le soluzioni

L'immagine rappresenta una persona che esulta perchè ha creato la propria affermazione positiva attraverso nuove soluzioni.

Una volta compresa la convinzione, per me è sempre stato utile trovare delle nuove soluzioni.

Immaginati la convinzione come un tavolo con delle gambe, ed immagina che trovando nuove informazioni e nuovi punti di vista, tu vada a buttare giù ogni singola gamba, fino a che anche la convinzione cade.

In pratica si tratta di trovare delle tesi che contrastano la convinzione limitante

Tesi che poi ti saranno utili per creare l’affermazione positiva, da utilizzare per creare una nuova convinzione potenziante.

In questa fase quindi, cerca quante più informazioni puoi su quell’argomento, guardando video, ricercando informazioni o leggendo libri.

(Se poi ti possono essere utili degli esempi pratici, li trovi nei link alla fine dell’articolo)

4.Caratteristiche di una affermazione positiva

Io credo che la cosa importante per far funzionare un’affermazione positiva, sia il fatto di averla creata in modo specifico sulle proprie convinzioni, perciò almeno per me, se hai fatto il lavoro sopra descritto, sarai già a metà dell’opera.

Lo dico per esperienza, ad ogni modo qua trovi alcune caratteristiche che ho sintetizzato e che ti possono dare alcune dritte per creare un’affermazione positiva.

  • Credici: una delle cose più importanti è che tu creda nella possibilità, che la tua affermazione positiva sia vera o si realizzi. Proprio per questo sono utili le informazioni e i nuovi punti di vista, dato che vanno ad aumentare la fiducia nell’affermazione che creerai.
  • Semplicità: utilizza frasi brevi e con massimo due concetti.
  • Presente: usa verbi al presente per le tue affermazioni, come se già si fossero realizzate.
  • Positiva: usa frasi positive ed evita i “non voglio”, oppure i “voglio evitare di…..”. Non usare negazioni dato che il nostro cervello le cancella. E’ un pò come se io ti dicessi di non immaginare un elefante rosa con le orecchie da topo, lo avrai sicuramente immaginato. Ecco perchè se lo fai con le affermazioni, vai a creare l’effetto opposto a ciò che vorresti fare, perciò evita le negazioni.
  • Io sono : alcune linee di pensiero affermano quando possibile, di affiancare all’affermazione positiva, la parola “io sono”. Questo sarebbe utile, perchè legandola all’identità se ne ottiene una maggior potenza. (Non è sempre possibile, ma può essere un aiuto, se vuoi legare a te un comportamento o una situazione. Ad esempio, l’affermazione “io sono in ottima salute”, che ti porterà nel tempo, a compiere azioni per rendere sempre più reale questa affermazione)

Queste sono alcune accortezze che puoi utilizzare per creare delle affermazioni positive.

Ovviamente non basterà il ripetere delle affermazioni per cambiare la tua vita, dovrai agire, e già andando a scovare quelle limitanti e creando quelle positive, inizierai a fare nuovi pensieri e poi nuove azioni.

Se poi vuoi degli esempi pratici o degli spunti da poter utilizzare:

Se poi ti stai chiedendo se funzionano, ti posso dire che io ho usato le affermazioni positive molte volte e quello che è successo, non è stato immediato, ma è successo con il tempo.

Se vuoi conoscere la mia esperienza, ho parlato di come ho riprogrammato le mie convinzioni, in ambito lavorativo, in un articolo che trovi cliccando qui.

Se poi ti dovessi parlare di altre mie convinzioni limitanti ti posso dire che ne ho avute molte di credenze limitanti

Le ho poi corrette via via con le affermazioni, ma una in particolare era quella che mi limitava, nel raggiungere i miei obiettivi.

Credevo infatti di essere pigro e incostante e questo si verificava poi in tutti i miei progetti. Non finivo mai di leggere i libri, iniziavo progetti e non li portavo a termine, non stò neanche a dirti quanto era frustrante la cosa.

Così, ho iniziato ad informarmi sulla caratteristica opposta, ovvero su come essere disciplinati. E leggendo il libro le 7 strategie per la ricchezza e la felicità, di Jim Rohn ho trovato grande ispirazione e tanti spunti utili da mettere in atto per sviluppare la disciplina.

Ho iniziato poi a ripetermi “io sono costante e disciplinato in tutto ciò che mi interessa” 10, 20,30 volte la mattina appena mi svegliavo e prima di andare a letto. E con il tempo questa è diventata la mia convinzione potenziante.

E’ passato un pò di tempo da quel giorno ed ho creato poi tante altre affermazioni positive, e tutto è cambiato nella mia vita perchè mi sono documentato sempre di più sulla disciplina, ed ho iniziato a svilupparla, raggiungendo molti dei miei obiettivi e smettendo di lasciare tutto a metà.

Questo è un altro esempio per trasferirti l’importanza di interrogarti ed agire, così da trovare le convinzioni che ti limitano e cambiarle per creare la vita che vuoi.

Se poi hai la mia stessa convinzione limitante e vuoi utilizzare la convinzione sulla disciplina fai pure 🙂 . Anzi, se può esserti utile ho scritto anche un articolo su come sviluppare la disciplina, che trovi cliccando qui.

Concludendo

Bene amic* Walker! Siamo arrivati alla conclusione dell’articolo.

Se ti va, sappi che per me sarebbe importante sapere se sei riuscito a creare le tue affermazioni positive, se hai trovato difficoltà e cosa potrebbe esserti ancora più utile per ispirarti ed aiutarti nel creare le tue affermazioni.

Fammelo sapere nei commenti o sui social!

A presto!

Un abbraccio.

Fra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: