5 suggerimenti per essere efficaci

Efficacia, che bella parola.

Chi non vorrebbe essere efficace nella propria vita?

Chi non vorrebbe, ottimizzare le azioni per massimizzare i risultati?

Beh, penso sia una cosa che vorremmo un pò tutti non è vero?.

Ecco perchè in questo articolo, andiamo a vedere 5 suggerimenti, frutto della mia esperienza, per essere più efficaci.

Non che io sia Mister efficacia eh! Però diciamo che sono migliorato negli anni, ed ho elaborato alcune strategie 🙂

Ci sei? Dai partiamo! 😀

1-Impara a dire di no

La prima regola, è quella di imparare a dire di nò.

Per me è stata una cosa difficilissima per molto tempo.

Perchè succede?

A me succedeva, perchè volevo fare tutti felici, perchè non volevo rimanere antipatico alle altre persone, perchè avevo una grande paura del giudizio..

Morale della favola?

Ero sempre disponibile, cosa che andava però in contrasto con i miei obiettivi e con le mie priorità, dato che rimandavo sempre i miei impegni per aiutare gli altri.

Ed è stato poi grazie alla vita che ho capito che per essere più efficace, avrei dovuto sviluppare una buona dose di sano egoismo, imparando anche a dire di no.

Se ti interessa l’argomento e vuoi avere degli spunti per farlo anche tu, trovi l’articolo in cui parlo di come sviluppare il sano egoismo, cliccando qui.

2-Chiarisci il tuo sogno

La seconda cosa che per me è stata utile, è stata quella di avere ben chiaro quello che volevo realizzare.

Avere un sogno, ci dà ogni giorno la benzina necessaria per andare oltre a tutto e tutti, per andare oltre alle critiche, alle difficoltà, ed alle insicurezze.

Ecco, io credo che la vera efficacia, si trovi nel momento in cui agiamo per rendere il nostro sogno reale.

Attenzione però, la condizione fondamentale è che si creda di riuscire a realizzare il nostro sogno, essendo disposti a fare qualsiasi cosa per realizzarlo.

La certezza e la fiducia nel realizzare il sogno, è stata la cosa che ha sempre fatto la differenza nelle persone che sono riuscite a raggiungere gli obiettivi che si erano posti.

Ecco perchè se hai un sogno, al quale hai rinunciato o sul quale nutri dei dubbi, ti consiglio di comprendere le motivazioni che ti hanno portato a rinunciare o a dubitare, e di ristrutturarle con questo articolo.

Se invece non hai un sogno, ce lo hai poco chiaro, oppure il tuo sogno è debole, puoi tirare fuori il tuo sogno comprendendo il tuo scopo nella vita. Che se non hai ben chiaro, puoi comprendere con questo articolo qui.

3-Creati obiettivi raggiungibili

Gli obiettivi sono ciò che ci darà la direzione nei giorni, nei mesi, e negli anni.

Sono ciò che ci aiuterà a realizzare il nostro sogno, il nostro scopo, quel risultato che ci crea quella fiamma interiore.

Senza di essi, disperderemmo le nostre energie, percorrendo strade che ci portano lontano dall’efficacia.

Ecco perchè il terzo suggerimento, è quello di porti degli obiettivi ogni anno, ogni mese, ogni settimana, ed ogni giorno. Riguardandoli, tenendoli a mente e facendo azioni costanti per raggiungerli.

Io non sò se hai già i tuoi obiettivi, ma se non ce li hai, vuoi riprogrammarli o controllarli, ho parlato delle caratteristiche che deve avere un obiettivo e di come formularlo in un articolo che trovi cliccando qui.

Mentre, ho parlato di un esercizio per formulare obiettivi a medio lungo termine, in un altro articolo che trovi cliccando qua.

4-Gestisci le tue giornate

Il quarto suggerimento, è il frutto di ciò che mi disse un formatore ad un corso di formazione, “controlla le tue giornate o saranno loro a controllare te“.

Mai frase più vera mi sento di condividere con te.

Da quando ho iniziato ad organizzare le mie giornate, ho iniziato ad essere molto più efficace ottimizzando tempo, ed energie.

Anche se non è successo proprio fin dall’inizio.

All’inizio infatti, organizzavo le mie giornate ma non avevo ben chiare le mie priorità, motivo per cui, molte attività che inserivo nella mia giornata, non erano utili per raggiungere miei obiettivi.

Ecco perchè, la prima cosa da fare è comprendere le proprie priorità, argomento che se vuoi approfondire, trovi in un articolo del blog cliccando qui.

Se poi le hai già chiare, e vuoi qualche spunto su come organizzare le tue giornate, ne ho parlato in un altro articolo che trovi cliccando qua.

Non ti scordare poi, durante le giornate, di gestire al meglio la tua attenzione, argomento del quale ho parlato in un articolo che trovi cliccando qui.

E di gestire al meglio il tuo tempo, del quale ho parlato in un articolo che trovi cliccando qua.

5-Rimanda le gratificazioni

Rimandare la gratificazione non è mai semplice.

Ed è proprio la gratificazione immediata, uno dei più grandi ostacoli per la nostra efficacia.

Magari siamo lì, tutto pianificato, tutto in ordine, ma c’è l’amico che ci chiama per uscire, c’è il telefono che si illumina e che ci supplica di guardarlo, c’è quell’azione che sappiamo di non dover fare che ci viene in mente.

Non è facile è vero, tuttavia un metodo semplice e che per me è stato molto utile, è stato quello di limitare la fonte della tentazione.

Sarà banale, ma agire sull’ambiente circostante funziona.

Se poi vuoi altri spunti, ho condiviso 11 suggerimenti su come rinviare la gratificazione, in un articolo che trovi cliccando qua.

Riflessione e link utili per proseguire

Agisci su questi 5 elementi e sono sicuro che il livello della tua efficacia, schizzerà alle stelle.

(Se poi ti può essere utile, salvati pure il link dell’articolo così da non doverlo ricercare per accedere agli articoli collegati, quando vuoi. Poi vedi te 🙂 )

Se poi dopo aver lavorato sulla tua efficacia, vuoi anche degli spunti, su nuove azioni da compiere per raggiungere i tuoi obiettivi.

Ho parlato delle 10 abitudini delle persone di successo in un articolo che trovi cliccando qui.

E di 10 azioni che ci possono aiutare a raggiungere i nostri obiettivi in un altro articolo che trovi cliccando qua.

Concludendo

Concludendo Walker, fammi sapere quale di questi punti non potenziava la tua efficacia, o se grazie a questi 5 suggerimenti per essere efficaci, sei riuscito a migliorarti.

Scrivimelo nei commenti o sui social!

A presto!

Francesco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: