Come svegliarsi presto la mattina: 5 step per alzarsi

Ahh la sveglia della mattina, per quanto tempo l’ho odiata!

E tu? Che rapporto hai con il sonno?

Io sono sempre stato un super dormiglione, anche se mi facevano i lavori sotto casa con “trapani spacca asfalto”, riuscivo a girarmi dall’altra parte, ed a riaddormentarmi.

Sono quasi in imbarazzo nello scriverlo, ma era così. 😀

Tuttavia poi con il tempo, ho capito l’importanza che ha lo svegliarsi presto

Il fatto di notare che molte persone felici e di successo si svegliavano presto, mi ha fatto comprendere quanti vantaggi possa portare e quanto mi sarebbe stato utile per raggiungere i miei obiettivi e per crearmi una vita più appagante.

Ecco che così, da colui che rimandava la sveglia 10 volte a mattina, sono diventato uno che si sveglia alla prima sveglia anche nei giorni di festa (con le dovute eccezioni) e che alcune volte, riesce a svegliarsi anche poco prima della sveglia.

Un cambiamento importante, che si è riflettuto anche sulla mia vita, ma che non è avvenuto da un giorno all’altro.

E proprio per questo, in questo articolo voglio condividere con te, 5 step che mi hanno permesso, di riuscire a svegliarmi presto la mattina.

Ci sei? Dai partiamo! 🙂

1.Aver chiaro il nostro sogno

La prima cosa che per me ha fatto la differenza, è stata quella di aver chiaro il mio sogno.

Finché non ho avuto chiaro il mio sogno, mi svegliavo si presto la mattina, ma solo per andare a lavoro, o per fare le cose per le quali avevo un impegno già preso.

Nel momento in cui arrivava il Weekend, o giorni nei quali non avevo impegni, potevo mettere anche la sveglia, ma la rimandavo di continuo.

Da quando invece ho compreso il mio sogno, anche nei giorni in cui non ho degli impegni, mi sveglio prima per seguire la mia routine e per coltivarlo.

Io non so se hai un sogno, se ci hai rinunciato o sei hai dei dubbi in merito, quello che so è che per me ha fatto la differenza definirlo.

Ecco perché, se hai rinunciato al tuo sogno, forse potrebbe esserti utile comprendere le motivazioni che ti hanno portato a rinunciare o a dubitare di quel sogno, magari c’è un pensiero o un qualcosa in cui credi che ti stà limitando…

Beh, in questo caso ti consiglio di dare una lettura ad un articolo in cui ti racconto di come ho sostituito delle mie credenze, che mi bloccavano nel fare ciò che volevo. Trovi l’articolo cliccando qui.

Se invece non hai un sogno, o vuoi chiarirlo, puoi tirare fuori il tuo sogno, dal tuo scopo nella vita. Scopo nella vita che se non hai ben chiaro, puoi comprendere cliccando qui.

2. Andare a letto dicendosi che domani sarà una bellissima giornata

Le parole che usiamo influenzano il nostro cervello, la cosa importante è che non siano in contraddizione, con ciò che poi faremo.

Ecco perchè è importante dirsi questa frase la sera prima di addormentarsi, ma è altrettanto importante, aver fatto qualcosa per far sì che la giornata di domani sia realmente bellissima.

Ora, dato che non possiamo partire in viaggio tutti i giorni, o non possiamo fare chissà che di spettacolare, cosa è che potremmo fare tutti i giorni?

Ma si brav*! Fare azioni, per rendere il nostro sogno realtà, oppure fare azioni in linea ai nostri valori. (Non ho ancora fatto un articolo su questo, quindi ti lascio un libro che potrà aiutarti. Lo trovi su Amazon cliccando qui)

Ecco che per fare questo, ci vengono in aiuto gli obiettivi che ci siamo posti, e che se non ti sei posto puoi fare in questo articolo. E la pianificazione degli obiettivi, per identificare le azioni necessarie nel raggiungerli. Cosa che se non hai già fatto puoi fare da un articolo che trovi cliccando qui

Dopo che avremo i nostri obiettivi e li avremo scomposti in azioni, non ci resta che andare a letto sapendo già cosa dovremo fare il giorno successivo per avvicinarci al nostro sogno.

E per fare questo, diventa fondamentale prendere l’abitudine di pianificare ogni sera, le attività da fare il giorno successivo. Per farlo puoi utilizzare un’agenda elettronica o cartacea, io utilizzo sempre quella cartacea perché mi rimangono più impresse le cose, quello poi vedi te.

In ogni caso, se vuoi un un’idea trovi l’agenda che utilizzo io su Amazon cliccando qui. Se invece vuoi comprendere meglio come organizzare la tua giornata, ne ho parlato in un articolo che trovi cliccando qua.

Sono convinto che se troverai il tuo sogno e seguirai queste indicazioni, la sera non vedrai l’ora di andare a dormire, per arrivare il prima possibile alla mattina successiva, ed il tempo assumerà un valore diverso.

3. Seguire i cicli del sonno

Un’altra cosa che mi ha aiutato, è stata quella di scoprire che il sonno si alterna in fasi di 90 minuti.

Lo ammetto, ero ignorante in materia, ma da quando ho scoperto questa cosa, ho iniziato a mettere la sveglia, seguendo sempre cicli del sonno di 90 minuti.

Quando mi volevo svegliare alle 6, andavo a letto alle 22 e 30, se stavo per andare a letto ed erano le 23 e 30 e mi volevo svegliare alle 7 e 30, aspettavo 30 minuti facendo altro, per far coincidere i cicli di 90 minuti.

Questa, credo che sia una cosa importante, ed alla quale stare attenti, perché fa si che la sveglia non suoni nel bel mezzo di un sogno, ma suoni nel momento in cui il sonno è più leggero, rendendo quindi anche il risveglio più sereno e semplice.

(In alternativa puoi utilizzare anche diverse app che ti svegliano quando il ciclo del sonno è sul finire)

4.Routine mattutina

Un’altra cosa utile per svegliarmi presto la mattina, è stata quella di costruirmi una routine mattutina che mi aiutasse a svegliarmi in modo più facile e piacevole.

Attività semplici, come quella di accendere la luce appena sveglio, di bere subito dell’acqua, di spegnere la sveglia tenuta lontana dal letto, di andare poi subito in bagno a lavarmi il viso, mi hanno aiutato a rendere il mio risveglio più automatico e quindi semplice.

Poi via via, ho inserito anche altre attività che per me sono utili e produttive, e che alterno fra loro per crearmi una routine mattutina, utile anche nel migliorarmi. Se vuoi vederne alcune, ne ho parlato in un articolo che trovi cliccando qui.

5.Migliorare la qualità del sonno

Altra cosa utile per svegliarsi presto la mattina, è stata quella di prendere tutti quei piccoli o grandi accorgimenti che mi hanno aiutato a migliorare la mia qualità del sonno.

Cose come curare l’ambiente in cui si dorme, togliere i dispositivi elettronici o lo smettere di fumare, mi hanno aiutato in modo importante a dormire meglio e ad avere così anche più energia la mattina.

Se poi vuoi altri spunti per dormire meglio, ne ho parlato in un articolo che trovi cliccando qui.

Se invece hai l’abitudine di fumare e vuoi smettere, e lo vuoi davvero, ho parlato di come puoi cambiare un’abitudine in un articolo che trovi cliccando qua.

Mentre un libro per smettere di fumare diverso dai soliti e che ti consiglio perchè ha aiutato me e può aiutare anche te a smettere di fumare mentre lo leggi, lo trovi su Amazon cliccando qui.

Riflessione e link utili per proseguire

Sono 5 suggerimenti abbastanza impegnativi, perchè c’è da agire, ma sono quelli che più di ogni altra cosa, hanno aiutato anche me a svegliarmi presto la mattina.

Perciò, prenditi il tuo tempo e segui gli step se te la senti!

Salvati anche il link dell’articolo, se può esserti utile e procedi in ordine dal primo all’ultimo, sono sicuro che poi otterrai i risultati che vuoi. 🙂

Mentre se cerchi qualcos’altro, che ti sia di ispirazione per svegliarti presto la mattina, un libro che mi ha fatto ragionare e mi ha aiutato lo trovi su Amazon cliccando qui.

Oltre al libro, puoi trovare la presentazione di un videocorso, su come svegliarsi presto la mattina, con le prime lezioni gratuite cliccando qui.

Concludendo

Concludendo amic* Walker fammi sapere se trovi delle difficoltà ha svegliarti presto, o hai delle domande. Fammi sapere se l’articolo sul “come svegliarsi presto la mattina: 5 consigli utili per alzarsi” ti è stato utile.

Scrivimelo sui social o nei commenti!

A presto!

Un abbraccio.

Francesco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: