Quattro tipologie di convinzioni limitanti che ci allontanano dai nostri obiettivi

Le convinzioni limitanti, sono come delle catene invisibili che ci bloccano o che ci rallentano, nel viaggio verso i nostri obiettivi.

Si sono formate soprattutto grazie a 4 fattori che sono la cultura, i media , le persone a noi vicine e le storie che ci siamo raccontati. (Se poi vuoi più informazioni su come si sono formate, ne ho parlato in un articolo che trovi cliccando qua, o trovi un libro utile cliccando qui)

Il fatto è che queste convinzioni, non ci fanno esprimere al massimo il nostro potenziale, perchè come spiegato nell’articolo su come è strutturata la mente che puoi trovare cliccando qui, è l’inconscio che guida i nostri comportamenti, ed è proprio nell’inconscio che si trovano le nostre convinzioni.

Ci sono però due tecniche che ci possono aiutare a cambiare le nostre credenze.

Ecco perchè in questo articolo, andiamo a vedere alcune tipologie di convinzioni limitanti, così che tu possa scegliere quella tipologia di convinzione più presente in te, per andare poi a modificare le varie convinzioni.

( Se poi vuoi sapere come modificarle, puoi accedere all’articolo citato sopra, oppure trovi l’articolo nel quale ho parlato di come ho trovato e modificato una mia convinzione limitante cliccando qui)

Ci sei? Dai partiamo 🙂

1-Convinzioni che bloccano l’apprendimento

La prima tipologia di convinzioni è quella legate all’apprendimento.

Reputo infatti imparare e saper imparare, una delle abilità più importanti per crescere, per migliorare e per aumentare la fiducia in se stessi, anche se spesso ci scoraggiamo ancor prima di iniziare perchè siamo convinti di non poter imparare quella determinata cosa.

Ecco perchè, ho dedicato alle convinzioni che bloccano l’apprendimento, un articolo specifico al quale puoi accedere cliccando qui.

2-Convinzioni che autosabotano noi e la stima di noi stessi

Fanno parte di questa categoria di convinzioni, tutti quei pensieri tipo:

  • Non me lo merito.
  • Tanto sbaglio sempre tutto.
  • Chissà cosa penseranno di me quindi non lo faccio.
  • Oddio e poi dopo che succederà? Ma sarò pronto io?
  • Nòò ma per fare questo ci vuole troppo.

Sono tutti quei pensieri che ci bloccano ad agire, o che screditano il nostro valore o la nostra persona, e sono molti.

Ecco perchè ho scritto per queste tipologie di convinzioni, quattro articoli che possono esserti utili.

3-Convinzioni limitanti sui soldi

La terza tipologia di convinzioni, sono le convinzioni limitanti sul denaro.

Infatti, anche se razionalmente volessimo diventare ricchi o guadagnare una data cifra, se abbiamo delle convinzioni limitanti sui soldi, queste ci potranno sabotare lungo il cammino.

Come? Ci faranno compiere delle azioni che ci allontaneranno dal risultato che vogliamo ottenere, ed il tutto avverrà in maniera inconscia.

Se poi vuoi saperne di più, ho parlato di come trovare e cambiare le proprie convinzioni sui soldi in un articolo che trovi cliccando qui. Se invece può esserti utile un libro che parla di questo, lo trovi su Amazon cliccando qui.

4-Convinzioni legate alla produttività

Le convinzioni legate alla produttività, sono quelle che danno vita alle nostre azioni nell’essere produttivi nel lavoro e nella vita privata.

Una convinzione limitante, che avevo io ad esempio, era che “fare più cose nello stesso momento fosse più produttivo”. Oppure un’altra, era quella che “fare le pause rallentava il mio lavoro”, motivo per cui non ne facevo se non pochissime.

Sono convinzioni meno frequenti e di più facile risoluzione. E l’ostacolo più comune che possono creare è l‘ansia o lo stress in determinate situazioni. Motivo per cui, ho parlato di come superare ansia e stress in un articolo che trovi cliccando qui. Ho parlato del multitasking in un articolo che trovi cliccando qua e dell’importanza delle pause in un altro articolo che trovi cliccando qui.

Un’altra mia convinzione invece, era quella legata al perfezionismo, ovvero quell’aspettativa talmente alta nei miei progetti, che aspettavo fosse tutto perfetto, senza mai iniziare.

E’ una convinzione anche questa che si può eliminare, accettando l’imperfezione e imparando a prendersi meno sul serio, argomento che se vuoi approfondire, trovi in un articolo del blog cliccando qui.

Concludendo

Concludendo amic* Walker, reputo le convinzioni e ciò che crediamo, uno dei fattori più importanti che ci porterà o meno, ad ottenere determinati risultati e la nostra soddisfazione personale.

Per ottenerle quindi, scegli la tua tipologia di credenza, approfondiscila, ed agisci!

Per il resto, fammi sapere se hai altre tipologie di convinzioni limitanti che non ho inserito e che ti rallentano. E fammi anche sapere, se sei riuscito a trovare negli articoli collegati a questa pagina, le soluzioni che stavi cercando. 🙂

A presto Walker

Un abbraccio.

Francesco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: